• COSA FACCIAMO

Prevenzione

La Prevenzione del disagio nella relazione fra genitori e figli si attua attraverso interventi domiciliari (Home Visiting) di operatrici specializzate all'interno di nuclei familiari con bambini 0-2 anni che presentano particolari fragilità; con uno spazio socio-educativo gratuito aperto al quartiere (Il Girotondo delle Mamme) che favorisce l'incontro fra neo-mamme con bambini 0-3 anni.

DIVENTARE GENITORI ATTRAVERSO L'HOME VISITING

Il servizio si propone come un aiuto precoce e concreto, a domicilio, rivolto a donne che stanno per avere o che hanno appena avuto un bambino e che si trovano in un particolare momento della propria vita.

L'arrivo di un bambino, infatti, può essere una piccola rivoluzione nella vita delle famiglie, in cui deve ricrearsi un nuovo equilibrio. Se la famiglia ha difficoltà economiche o sociali, se la mamma si sente troppo sola o è molto giovane, se ci sono problemi familiari come conflitti, separazioni, lutti recenti o malattie, le difficoltà possono sembrare insormontabili.

Obiettivo di questo servizio è dunque sostenere le mamme che si trovano in situazione di fragilità, perché possano stabilire una buona relazione con il nuovo nato ed essere in grado di rispondere ai suoi bisogni.

Il sostegno empatico e professionale delle operatrici dell'Associazione CAF permette alle mamme, ma anche ai papà sempre coinvolti nel progetto, di riconoscere le proprie competenze e risorse per affrontare al meglio la crescita del proprio bambino. Il lavoro di sostegno alla genitorialità che viene effettuato nella casa di queste mamme ha delle ricadute positive anche sugli altri componenti della famiglia, innanzitutto i papà e poi gli altri fratellini più grandi eventualmente presenti.

Le operatrici seguono le famiglie per un periodo che varia da 12 a 18 mesi nella loro quotidianità, incontrandole tutte le settimane. Le professioniste sono formate per sostenere mamme con bambini da 0 a 2 anni e sono attentamente supervisionate per tutta la durata dell'intervento, perché la loro presenza nelle case richiede un grande equilibrio e una specifica competenza professionale.

La fase sperimentale di questo progetto, ovvero i primi 5 anni di lavoro nelle case, è stata sostenuta e supportata da un protocollo di ricerca dell'Università Bicocca che, attraverso una serie di questionari e strumenti semplici da utilizzare da parte delle mamme e delle operatrici, ha consentito di dare validazione scientifica ai risultati raggiunti attraverso l'intervento domiciliare.

L'investimento di energie umane e professionali su questo servizio è motivato dal suo grande valore di prevenzione: l'obiettivo a lungo termine è infatti prevenire i disagi e le sofferenze che possono consolidarsi e crescere all'interno delle famiglie, quando le relazioni tra i genitori e il bambino non si sviluppano nel migliore dei modi.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Gli operatori o le stesse famiglie possono contattare direttamente l'Associazione CAF dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 13 per chiedere informazioni ed eventualmente fissare un primo appuntamento per la valutazione.

Tel: +39 02 8265051
email: diventare.genitori@cafonlus.org

APPROFONDIMENTI

scarica brochure minori al centro
leggi testimonianza diventare genitori
Genitorialità Complesse. Interventi di rete a sostegno dei sistemi familiari in crisi
Accompagnami per un po’. Un’esperienza di home visiting nei primi due anni di vita

GIROTONDO DELLE MAMME

Il Girotondo delle Mamme è un servizio gratuito per donne con bambini da 0 a 3 anni aperto due mattine a settimana presso la sede dell’Associazione CAF di via V.E. Orlando 15, uno spazio accogliente composto di due grandi stanze collegate, pensate non tanto per “fare qualcosa” quanto per “stare con qualcuno”. Sono stati creati degli ambienti dove vengono proposte semplici attività per i bambini a cui la mamma può partecipare. Nel comodo soggiorno-cucina gli adulti possono bere un caffè o chiacchierare con le altre mamme o con le operatrici, potendo nello stesso tempo osservare il proprio bambino che socializza o si sperimenta in ambienti ed esperienze nuovi.

Sono previsti momenti più liberi in cui il bambino ha la possibilità, a seconda dell’età, di giocare con vari materiali, e brevi momenti più strutturati in cui l’educatrice propone una piccola attività a un gruppo di bambini. Nei momenti di gioco libero l’educatrice non interviene mai direttamente sul bambino, ma la sua presenza ha lo scopo di aiutare mamma e figlio a stare insieme attraverso il gioco.

Le mamme possono parlare tra di loro, confrontarsi con l’educatrice su eventuali dubbi o difficoltà, riflettere e condividere esperienze in un’atmosfera di non giudizio e di accoglienza.

Il Girotondo delle Mamme permette di raggiungere precocemente donne che non accedono ad altri servizi per l’infanzia, offrendo sia un occhio esperto sulle situazioni di eventuale fragilità che un supporto professionale ma empatico in una delicata fase della maternità.

Il servizio consente inoltre di aprirsi al quartiere, diffondendo una cultura che non confonde “protezione” con “separazione”. La possibilità di lavorare in un’atmosfera accogliente con mamme e altri adulti che si prendono cura dei bambini, aiuta a mettere in circolo buone prassi e competenze nell’accudire i più piccoli.

Le caratteristiche vincenti di questo servizio dell’Associazione CAF sono la competenza professionale, l’approccio non giudicante e l’ascolto empatico offerto dalle operatrici. Inoltre il servizio è gratuito, aperto anche nel periodo estivo e molto flessibile nella modalità di accesso.

Nel Girotondo delle Mamme, il mondo non casca mai!

PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Tel: +39 02 8265051
email: info@cafonlus.org

APPROFONDIMENTI

scarica brochure minori al centro
leggi testimonianza
Il nostro vocabolario

ITALIANO PER STRANIERI

Il corso di italiano dell’Associazione CAF è gratuito e gestito da insegnanti volontarie.
Le lezioni si svolgono al mattino, una volta a settimana, presso la sede dell’Associazione CAF di via V.E. Orlando 15.

Questo servizio è rivolto a donne straniere a cui è offerta, inoltre, la possibilità di frequentare le lezioni avendo con sé i propri figli di età compresa fra 0 e 3 anni non inseriti in strutture scolastiche.

Mentre le mamme sono in aula, i bambini possono giocare in un ambiente accogliente e protetto, seguiti da personale volontario.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Tel: +39 02 8265051
email: info@cafonlus.org

APPROFONDIMENTI

scarica brochure minori al centro
Il nostro vocabolario
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.