hug superare l abuso 

 

CON GRANDE GIOIA VI ANNUNCIAMO CHE IL NOSTRO APPELLO SU HUG PER CONTRIBUIRE AD AIUTARE FRANCESCO NEL SUO DIFFICILE PERCORSO DI CURA, SI È CONCLUSO CON GRANDE ANTICIPO SUI TEMPI PREVISTI, GRAZIE ALLA VOSTRA STRAORDINARIA RISPOSTA E ALLA GENEROSITÀ DI CHI HA VOLUTO RADDOPPIARE I VOSTRI CONTRIBUTI.

RIMANETE SINTONIZZATI PERCHÉ ABBIAMO ANCORA MOLTE STORIE DA RACCONTARVI E MOLTI ALTRI BAMBINI E RAGAZZI COME FRANCESCO DA SOSTENERE NEL LORO CAMMINO VERSO UN FUTURO PIÙ SERENO.

SEMPRE SU HUG, SEMPRE AL FIANCO DELL’ASSOCIAZIONE CAF.

***************************************************************************************************************************************************************


Con l’applicazione HUG –Tap to donate vogliamo raccogliere i fondi per il percorso di cura di Francesco (nome di fantasia), uno dei bambini accolti nella nostra Comunità.

Insieme ad HUG abbiamo già realizzato il progetto “Una comunità per i bambini”, raggiungendo il 100% dell’obiettivo di raccolta;i fondi sono serviti per il rinnovo degli arredi delle nostre 3 comunità.

Ora serve il tuo contributo
per aiutare Francesco a riappropriarsi del sorriso e della sua infanzia. Le donazioni gli garantiranno un percorso di sostegno psicologico individuale.

Grazie alla collaborazione con HUG, ogni singola donazione fatta in favore del progetto è davvero speciale, perché verrà raddoppiata fino al raggiungimento dell’obiettivo!
Ti basta donare 25 € tramite l’applicazione HUG per donarne 50€!
Fallo ora cliccando qui!

icona google play icona app store





Sito web: www.hugdonazioni.it

LA STORIA DI FRANCESCO

Francesco è un bambino di soli 9 anni, che non riesce più a vivere la sua infanzia poiché le esperienze traumatiche vissute lo hanno portato ad allontanarsi dalla realtà e ad isolarsi a scuola e dagli amici.

Le ustioni da sigarette spente sul corpo, sono un triste ricordo dei ripetuti maltrattamenti e delle violenze subite in ambito familiare. Il Tribunale per i Minorenni di Milano ha allontanato Francesco dalla sua famiglia e lo ha affidato alla nostra Associazione.

Francesco vive ora nel contesto protetto delle nostre Comunità, ma per superare il disagio psicologico e relazionale causato dai maltrattamenti dovrà seguire un lungo percorso di cura. Da ottobre, e per tutto l’anno a venire, incontrerà settimanalmente uno psicoterapeuta esperto. Tale sostegno è fondamentale per definire e attuare tutto quanto necessario al suo pieno recupero.

Questo indispensabile sostegno specialistico ha un costo: 2.500 euro all’anno.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.