Prendete un sabato mattina, di quelli in cui il letto vi tiene inchiodati e nulla vorreste fare se non poltrire, poltrire, poltrire… ebbene, proprio di sabato mattina un gruppo di dieci ragazze e ragazzi di età compresa fra i 14 e i 18 anni si reca presso le Comunità di via Orlando per trascorrere del tempo con i nostri bambini. C’è chi aiuta i più grandi a fare i compiti, chi intrattiene i più piccoli con simpatiche letture, chi improvvisa laboratori di musica.

Si tratta degli studenti dell’Istituto Orsoline San Carlo di Milano che, nell'ambito di un'iniziativa formativa proposta dalla scuola e sotto la guida esperta del prof. di matematica e fisica Michele Fimiani, si sono resi disponibili a fare attività di volontariato con i nostri bambini diventando anche un valido supporto per gli educatori.  

È un progetto che l’Istituto porta avanti da alcuni anni con grande successo, riscontrato sia negli studenti che vi hanno aderito, sia nei piccoli ospiti delle nostre Comunità: il sabato mattina Elfi, Folletti e Hobbit fanno capolino dalle loro casette felici di trascorrere con loro del tempo di qualità. Perfino fare i compiti per i nostri bambini diventa (quasi) piacevole se ad aiutarli sono questi giovani studenti che hanno saputo creare con loro una solida relazione.

 

 IMG 20190519 WA0006  IMG 20190519 WA0008  IMG 20190519 WA0010
 IMG 20190519 WA0011  IMG 20190519 WA0007  IMG 20190330 WA0016

 

Durante la campagna di Pasqua alcuni di questi ragazzi hanno inoltre presidiato i banchetti che abbiamo allestito nelle piazze di Milano, e, forti dell'esperienza fatta a stretto contatto con i bambini, sono riusciti a coinvolgere i passanti e a trasmettere loro il valore del nostro lavoro e l'importanza di contribuire alla sostenibilità della nostra realtà.

Come in ogni attività di volontariato, anche in questo caso assistiamo ogni anno ad un arricchimento reciproco: da un lato i nostri bambini, che spesso hanno difficoltà a “fidarsi” degli adulti, hanno trovato in questi ragazzi un punto di riferimento, dall'altro, gli allievi del liceo possono sperimentarsi nel ruolo di "insegnanti", sentendosi "grandi" e utili per i più piccoli.

GRAZIE, quindi, a tutti i ragazzi dell'Istituto Orsoline San Carlo che ci hanno supportato sino ad oggi!

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.