A inizio aprile vi abbiamo parlato di Fondazione De Agostini, da diversi anni al fianco della nostra Associazione, e del contributo straordinario che ha scelto di stanziare per aiutarci a far fronte a questa grave situazione di emergenza.

Nelle ultime settimane ci sono state altre Fondazioni che hanno accolto la nostra richiesta di sostegno, erogando importanti contributi finalizzati a garantire continuità e qualità ai servizi di accoglienza e cura dei 45 minori attualmente ospiti delle nostre 5 Comunità Residenziali.

Oggi vogliamo ringraziarle, perché mai come ora la loro vicinanza è fondamentale per affrontare questo difficile periodo.

A causa della crisi economica, dell’incertezza e della generale spinta alla donazione verso cause direttamente legate all’emergenza sanitaria, risulta infatti fortemente compromessa la capacità dell’Associazione di fare raccolta fondi dai privati secondo le modalità tradizionali. Facendo una prima stima dei mancati ricavi da raccolta fondi, solo sul primo semestre, ipotizziamo una perdita sul fundraising da privati di circa 400.000 euro.
A fronte di questa forte perdita economica, resta invece invariata la struttura di costi fissi non comprimibili poiché legati perlopiù al personale che si occupa dei minori, a cui si sono aggiunti i costi legati all’intensificazione dei turni degli educatori con numerose ore di straordinario e ulteriori spese vive legate all'emergenza quali ad esempio derrate alimentari extra e acquisto di prodotti per la sanificazione quotidiana degli ambienti comunitari.

Per dare continuità a quella che è da sempre la nostra mission è necessario assicurare adeguati standard di accoglienza e cura dei minori che ospitiamo nonostante l’emergenza sanitaria, garantire la sicurezza igienico sanitaria all’interno delle strutture per prevenire il contagio e protezione per tutti gli utenti e gli operatori presenti in Comunità.

I preziosi fondi stanziati a favore della nostra Associazione dalle Fondazioni Amiche ci aiuteranno a perseguire questi obiettivi.

Grazie di cuore, quindi, a Fondazione Comunità Milano – che ci ha sostenuto grazie alle donazioni al fondo #MilanoAiuta, a Fondazione Gigi e Pupa Ferrari Onlus, a Fondazione Opsis e a Fondazione SNAM.

 emergenza fondazioni amiche img