Durante le ultime due settimane di agosto i bambini delle Comunità di via Orlando sono stati protagonisti di uno speciale programma di laboratori condotti da Mus-e Milano Onlus, una realtà che si propone di combattere la povertà educativa e favorire l’inclusione sociale attraverso la pratica dell'arte e il potere del suo linguaggio universale, grazie al quale le differenze diventano ricchezze.

Monica, Roberta e Margherita, tre delle artiste che collaborano con Mus-e, hanno incontrato in Comunità i nostri bambini e hanno proposto loro divertenti attività di teatro, fumetto e scrittura creativa, che hanno riscosso grandissimo entusiasmo.

I laboratori svolti con l’associazione Mus-e sono stati per i nostri minori in Comunità un’esperienza davvero bella e arricchente.
I bambini non solo hanno potuto trascorrere piacevolmente le ultime due settimane di agosto a Milano, ma hanno apprezzato e amato ciascuna delle attività proposte da Monica, Roberta e Margherita che sono state delle “guide” straordinarie.
Gli educatori presenti hanno, infatti, potuto ammirare la loro capacità di coinvolgere i bambini, anche quelli che generalmente fanno più fatica a partecipare a questo tipo di attività, e di tarare di volta in volta ciò che proponevano, a seconda della risposta del gruppo o del singolo raggiungendo uno straordinario livello di conoscenza dei bambini, che ha permesso loro di guadagnarsi la loro fiducia e di non lasciare in dietro nessuno.
In tutti e tre i gruppi hanno partecipato volentieri, attendendo con ansia l’arrivo del giorno successivo per poter continuare le attività iniziate; si sono sentiti capiti e accolti dalle nuove “maestre”, riuscendo ad esprimere se stessi, sentendosi valorizzati ognuno per le sue qualità.

I laboratori che sono stati maggiormente amati da bambini sono stati quello di Teatro figurativo e quello di Fumetto; qualche difficoltà invece si è riscontrata in quello di Scrittura creativa dove, il numero dei partecipanti e le difficoltà specifiche di alcuni bambini, hanno costretto Roberta a rivedere il spesso programma e a improvvisare attività alternative.
I piccoli Elfi, che hanno svolto con Monica il laboratorio di Teatro figurativo, ne sono rimasti entusiasti: la costruzione dei teatrini, la magica atmosfera delle scene con le ombre e il calore dell’artista di Mus-e, sono stati gli elementi più apprezzati ed hanno permesso anche quei bambini che generalmente sono un po’ più agitati o arrabbiati, di partecipare positivamente, godendo appieno dell’esperienza. L’ultimo giorno di laboratorio tutti i piccoli erano infatti molto tristi di dovere terminare l’esperienza e di dover salutare Monica.
Grande successo anche per il laboratorio di Fumetto: i Folletti in particolare hanno amato tantissimo questa attività, scoprendo l’arte del fumetto, aiutati dalla competenza e dalla simpatia di Margherita, che ha saputo coinvolgerli e condurli nel suo mondo fatto di vignette, disegni e fumetti.
Ciò che i bambini hanno apprezzato di più sono state le “Fumetto Battle” che consistevano nel creare a coppie un fumetto di 6 riquadri: il primo che iniziava non poteva parlare e condividere la storia con il compagno, che doveva continuare a disegnare la seconda vignetta e così via, riuscendo alla fine a costruire un fumetto condiviso. Anche gli educatori hanno spesso partecipato a queste “battle” divertendosi molto.
Di volta in volta Margherita decretava i vincitori ai quali regalava in premio un fumetto, che puntualmente i bambini divoravano una volta rientrati in appartamento.
L’ultimo giorno dei laboratori, c’è stato un bel momento di condivisione dei percorsi svolti tra i tre gruppi e di saluto con le artiste. È stata un’occasione molto intensa ed emozionante.
Questo bellissimo percorso intrapreso con Mus-e ha permesso anche far emergere alcuni piccoli talenti individuali che prima i bambini non pensavano di avere: ad oggi, infatti, abbiamo più di un papabile futuro attore e diversi fumettisti 😊.

Un GRAZIE speciale a Mus-e Milano per aver voluto percorrere un pezzetto di strada al nostro fianco e un ringraziamento speciale alla nostra amica Marcella che ha reso possibile questo incontro così speciale!


Guarda la gallery che ritrae i momenti salienti di questa fantastica esperienza.